PROGETTI CON POSTI RISERVATI A GIOVANI CON MINORI OPPORTUNITÁ

40 posti riservati a giovani con difficoltà economiche, bassa scolarizzazione e riconoscimento di disabilità

Tra i progetti di Servizio Civile Universale a cui è possibile candidarsi nel bando in corso ve ne sono alcuni che prevedono la misura aggiuntiva MINORI OPPORTUNITÀ. Questa misura riserva dei posti per giovani con difficoltà economiche, bassa scolarizzazione o riconoscimento di disabilità. È un’importante opportunità che contribuisce a rendere il servizio civile davvero universale: un’esperienza inclusiva ed aperta a tutti i giovani tra i 18 e i 28 anni, anche a quelli appartenenti alle categorie più svantaggiate.

Con la Comunità Papa Giovanni XXIII sono disponibili in totale 40 posti riservati alle minori opportunità, così suddivisi.

Posti riservati a giovani con difficoltà economiche:

Posti riservati a giovani con bassa scolarizzazione:

Posti riservati a giovani con riconoscimento di disabilità:

La candidatura ai posti riservati a giovani con minori opportunità prevede, in aggiunta ai requisiti standard (consultabili alla voce “requisiti necessari” della seguente pagina) e solo per le categorie difficoltà economiche e riconoscimento di disabilità, la presentazione in sede di selezione di un’autocertificazione che attesti l’appartenenza del giovane a una delle due categorie sopracitate (ai sensi degli artt.46 e 47 del D.P.R. n. 445/2000). Di seguito i due facsimili di autocertificazione da scaricare e compilare: