SERVIZIO CIVILE ALL’ESTERO

I sorrisi che parlano

Scopri le attività che costellano l'esperienza di Servizio Civile a Ndola, in Zambia con il racconto di Manuela che ci fa immergere con l'immaginazione nella vita dei ragazzi che incontra tutti i giorni nel Cicetekelo Youth Project

Al di là del mare

In Albania molte donne restano intrappolate in situazioni di violenza domestica o in contesti in cui la loro possibilità di scelta è molto ristretta. Il racconto di Carola che, grazie all’esperienza di Servizio Civile, sta vivendo a Scutari in una casa per donne per cui la scelta non è sempre stata un’opzione

La banalità del bene

"Fra tutti i posti che ho frequentato nel mio anno di servizio civile in Romania, quello che mi è rimasto più a cuore è stato Ferentari. È il peggior quartiere di Bucarest, il “ghetto” dove rimangono intrappolate tantissime persone, quasi tutti rom, la maggior parte tossicodipendenti e molti bambini, figli di persone spesso insufficienti a sé stesse". L'esperienza di Filippo

Investire nei bambini è piantare un seme di amore per il futuro

A Medina, in Brasile, si incontrano tutti i giorni tanti bambini e adolescenti del circondario, per molti di loro frequentare i centri diurni del progetto è una possibilità per sfuggire alla microcriminalità, alla prostituzione, per sperare in un futuro migliore

Le catene dell’indifferenza

Nelle carceri cilene di Temuco e Concepcion va avanti da oltre 80 giorni uno sciopero della fame dei detenuti mentre le istituzioni restano in silenzio, anche di fronte all’aggravarsi delle condizioni di uno dei detenuti che si trova ammanettato ad un letto d’ospedale

Buon compleanno Jorge!

Un racconto su Jorge, un componente della casa di Santiago del Cile in cui ogni anno vivono i Caschi Bianchi che partono con l’APG23 che quest’anno è diventato come un fratellone per le volontarie

Scoprirsi costruttori di una società più equa – GALLERIA FOTOGRAFICA

Durante la loro settimana Eric e Hanane, i volontari in Servizio Civile nei Paesi Bassi, si spendono in tanti progetti sul territorio diventando costruttori attivi di luoghi di supporto a persone e famiglie in situazioni di disagio

Cosa mi rende davvero felice?

Andrea, volontario in Servizio Civile nel progetto di Valdivia, in Cile, racconta le attività che svolge nella sua esperienza e la vita della casa per migranti in cui condivide la quotidianità con gli ospiti della casa, alla scoperta di ciò che lo rende davvero felice

Un anno speso vicino agli ultimi a Brema

Nel loro periodo di servizio civile Marta e Anna Maria stanno vivendo la vita di tutti i giorni con persone che vengono dalla strada, gestiscono un club per marinai e collaborano nell'unità di strada. Scopri i progetti che compongono la loro quotidianità

Non benvenuti a Bangkok

L’arrivo a Bangkok è stato come una doccia fredda per Emmanuele che, tramite la vita condivisa con le madri dei ragazzi disabili che abitano insieme a lui, si interroga sulla sua felicità

Le piccoli grandi differenze a La Paz

Della quotidianità nei progetti ciò che rimane più dentro ad Elisa e Giulia sono le piccole cose, così come è la loro presenza lì per le persone che incontrano, un insieme di piccoli gesti che però fanno una grande differenza

I sorrisi dei senza voce di Santiago

Molte persone in Cile vivono in condizioni di isolamento sociale a causa della loro condizione economica o sociale, il loro sorriso diventa un dono - il racconto di Eleonora

Piantare semi nella vita dei ragazzi di Marituba

A Marituba molti bambini e ragazzi vivono in condizioni di disagio familiare e sociale, per loro è difficile partecipare alla scuola ed evitare cattive strade diventa molto difficile. Nel progetto in cui presta servizio, Marco sta scoprendo che quello che può fare è, intanto, piantare un semino nella vita di questi ragazzi.

L’essere in viaggio e l’essere insieme

Il racconto di Bianca, dal Cile, sulla sua esperienza di servizio civile che le sta regalando due sensazioni: quella dell'essere in viaggio e quella dell'essere insieme

I regali della quotidianità di Nairobi

Da quando siamo arrivati ogni giorno è un regalo di incontri, emozioni, luoghi, persone e anche difficoltà. Vivere con la gente del posto ti permettere di conoscere una cultura nuova con le sue bellezze e le sue contraddizioni.

Qualcosa su Santiago del Chile e il servizio civile

Nella sua quotidianità cilena, Viola sta scoprendo che le persone che incontra, bisognose di aiuto, complesse e fragili, le si pongono davanti come uno specchio, rivelandole la sua stessa fragilità e complessità

Il braccio sinistro di Ət

Ad Angels’ Home vivono diverse persone con disabilità, con loro Paola, Casco Bianco in Servizio Civile, vive la quotidianità, con loro ride e gioca.
Caschibinachi_cile_golpe_manifestazioni

Un primo sguardo sul Cile a 50 anni dal golpe

Il primo sguardo di Giuseppe a Valdivia, fra presente e storia, fra violenza di ieri e di oggi.

Senza fiato

"Mi fa sorridere oggi ripensare a quanto è stato difficile e faticoso decidere di partire, alle paure e alle aspettative di quel momento e se potessi tornare indietro vorrei dire alla Sara di 10 mesi fa di non preoccuparsi". Il racconto di un anno di Servizio Civile in Bolivia giunto al termine

Intreccio di sguardi

Una raccolta di poesie, foto e disegni, che raccontano un anno profondo e intenso, quello di Marta a Nairobi, in Kenya

Essere machi, Mapuche e donna

Le machi, nella cultura Mapuche, sono coloro che intermediano tra il popolo mapuche e gli spiriti della salute, del benessere e della tranquillità. Essere machi è una grande responsabilità e, attraverso Mariya Magdalena, Casco Bianco in Servizio Civile in Cile, Sandra racconta la sua storia di donna, machi e Mapuche

Storia di D.

Un Camerun, quello raccontato nelle righe di Beatrice, che non assicura ai suoi cittadini il diritto di difendersi. Dove esistono persone condannate a morte o al carcere a vita senza aver mai parlato nemmeno una volta con un avvocato

Quotidianità nascoste – Juan Pablo

Juan Pablo ci teneva ad essere intervistato, era contento perché sentiva la necessità di esprimere la propria frustrazione della vita di strada e sembrava trovare nella sua passione la strategia per uscirne. L'intervista di Matteo

Quotidianità nascoste – Daniela

Una video intervista realizzata da Matteo, Casco Bianco in Cile, a Daniela, un'ospite della mensa sociale dove ha svolto il suo anno di servizio civile

Tempesta e sole nel Parà

Valeria è da pochi giorni rientrata dal suo anno di servizio civile in Brasile, a Marituba: ce lo racconta con un video

Cosa lascio nel luogo dove ho vissuto questo anno? Cosa porto con me?

Le parole di Sara nel suo ultimo mese di Servizio Civile in Zambia, a Ndola

Quotidianità nascoste – Jorge

E' il primo di tre incontri di Matteo, Casco Bianco in Servizio Civile a Santiago del Cile, quello che ci presenta Jorge, "una figura leggendaria qui, presente fin dal giorno dell’apertura del progetto (si parla di più di vent’anni fa) ed ormai aiutante indispensabile nella struttura"

¿Puedo contar contigo?

Una galleria fotografica ci accompagna nelle giornate di Eva presso l'"escuelita". Ha svolto qui il suo anno di Servizio Civile, a Santiago del Cile, supportando minori provenienti da famiglie in condizioni di fragilità sociale ed economica

Un sentiero con partenza precisa e destinazione ignota

Marta, Casco Bianco in Servizio Civile a Scutari, in Albania, ci racconta la sua esperienza a pochi giorni dal suo rientro. La paragona ad una salita in montagna, che richiede tanta fatica ma che ti permette dall’alto di osservare uno stupendo panorama.

Promesse da mantenere

Nicola, Casco Bianco in Servizio Civile in Brasile, ci racconta la storia di un paese che dietro a un vortice di musica, danza e colore nasconde profondi squilibri sociali ed economici.

Il valore della vita, a tutti gli L. di La Paz

“Per me l'incontro con L. resterà uno dei doni di questo anno di servizio civile” - racconta Sara, Casco Bianco in Servizio Civile in Bolivia a La Paz - “e alla cui vita spero di ridonare un po' di dignità portandolo con me nei miei ricordi e attraverso questo scritto”. Un racconto che vuole dare voce alla storia di L. e dei tanti come lui, che grida dolore, impotenza ma anche vicinanza e speranza.
apg23_nairobi_servizio_civile

Quando sarò grande

Marta, Casco Bianco in Servizio Civile in Kenya, dedica una poesia a K., un bambino che ha potuto conoscere grazie alla scelta di condividere la sua vita, nel servizio civile
salmoniera_pargua_cile_caschi_bianchi_apg23

Cile: tra natura e imprese

Meg ci racconta le vicissitudini di una comunità mapuche che si trova ad affrontare una multinazionale europea. Questa situazione diventa occasione di confronto fra comunità mapuche e spunto di riflessione sui diritti delle minoranze e la tutela dell'ambiente
CaschiBianchi_Cile_Santiago6

Il Cile attraverso i miei occhi

Un servizio civile fatto di volti e incontri è quello che ci racconta Matteo, casco bianco in Cile, attraverso le foto scattate al Centro Escuelita e il Comedor Nonno Oreste di Santiago del Cile
CaschiBianchi_zambia_apg23

Caschi bianchi a Ndola, in Zambia – Video

Niccolò, Sara, Giorgia e Fabio ci raccontano le attività in cui sono impegnati come caschi bianchi a Ndola, in Zambia
santa_aquilina_apg23_lapaz

Ogni giorno

Sara è a La Paz, in Bolivia, dove vive il suo servizio civile in Comunità Terapeutica come un apprendimento speciale, donatole gratuitamente dalla condivisione. La vista si affina ed emergono tratti nuovi di una realtà fatta di una convivenza semplice e profonda, una quotidianità che segna il ritmo della felicità
G9_CENTER_Kenya_Apg23

Jambo! Qui nessuno è solo

Marta e Manuel scoprono un'Africa piena di contraddizioni ma reale e genuina, che spinge a gettare le maschere e guardare alla parte più autentica delle cose
laboratorio_sulla_violenza_apg23_albania1

Albania, terra di contraddizioni

Marta descrive il suo servizio civile a Scutari, in Albania, presso la casa famiglia S. Raffaele, accompagnandolo ad una galleria fotografica. Le tante attività e collaborazioni che la coinvolgono la aiutano a comprendere un territorio pieno di contraddizioni.
ingresso_onu

All’ONU per dare voce a chi non ha voce

Maia e Gregorio sono volontari in servizio civile a Ginevra, come rappresentanza della Ass. Comunità Papa Giovanni XXIII presso le Nazioni Unite. Hanno compreso che, per essere veramente completo, il loro servizio necessita di momenti di condivisione con gli ultimi, per capirne i reali bisogni e per rendersi portavoce credibili
rainbow_project_tanzania

Le impronte della bellezza

"Entrando in case lontane e buie per imparare a riconoscere la bellezza che abita ovunque, specialmente nelle vite più dolorose". Questo è il filo conduttore del racconto di Angela e Francesco, nella loro esperienza con la Comunità Papa Giovanni XXIII ad Iringa, in Tanzania
orto_sociale_volontariato

Le fragilità nascoste nel ricco nord Europa

"E tu ci sarai? Ti aspettiamo". È un invito pieno di gioia quello che ci arriva da Cecilia e Safia, caschi bianchi nei Paesi Bassi che ci aprono le porte del loro servizio civile, invitandoci a porre lo sguardo sulle povertà invisibili
Camerun_condivisione_volunteer

Esserci

Attraverso il Servizio Civile in Camerun, Carlotta sperimenta una chiara consapevolezza che la eleva a una nuova considerazione delle relazioni e la aiuta a sentire che "ogni giorno è una scoperta, ogni giorno è un dono"
man_square_immigrant_voluntary

Essere italiani: due storie, due significati

Due storie, due opportunità, Maia ci propone una riflessione che nasce da due differenti storie di immigrazione e approfondisce i diversi requisiti per essere considerati cittadini italiani.
CaschiBianchi_Zambia_casafamiglia

La semplicità che ti cambia la vita

Nella consapevolezza “che ci sono cose, a volte, che non si possono raccontare, perché impossibili da spiegare a parole”, Giorgia ci racconta la straordinaria semplicità del suo anno in Zambia

Atti(mi) finali

Alla fine del suo anno di Servizio Civile, Aurora ci racconta come questa esperienza in Albania sia stata per lei un terreno fertile, dove non sono mancate le difficoltà, e dove le relazioni lasciano un segno
CaschiBianchi_Zambia_minori_ProgettoCicetekelo

Cicetekelo

Un disegno per racchiudere la "speranza" che Giacomo ha incontrato in Zambia, dove ha da poco concluso il suo anno come Casco Bianco
CaschiBianchi_SriLanka

Cosa lascio da questa esperienza? E cosa porto con me?

Paolo ci accompagna nel suo anno di servizio civile, tra Sri Lanka, Italia e Thailandia; un excursus di incontri, emozioni e "voglia di pace"
Cile_mapuche_vulcano_caschibianchi

Difesa del vulcano Tolhuaca

Carlo, casco bianco in Cile, racconta le continue lotte delle comunità Mapuche per preservare le terre ancestrali dei propri antenati dai rischi ambientali causati da politiche nazionali e internazionali di sfruttamento delle materie prime di cui queste zone sono ricche
Zambia_basket_minori_caschibianchi

Reach for your goals

Lo sport come motore di uguaglianza, empowerment e inclusione: con questo scatto, realizzato con i minori di strada di Ndola, in Zambia, Francesca ha ottenuto il secondo posto al contest fotografico dell'UNESCO "Fit for life"

L’altra faccia della ricchezza

Forme di schiavitù moderna nella sviluppata Olanda in gran parte sulle spalle di chi migra in cerca di fortuna nella fiorente Europa. Un caso studio sviluppato da Alessandro, Casco Bianco nei Paesi Bassi
Cile_Mapuche_dirittiumani_caschibianchi

I Mapuche all’epoca di Boric

Alice ci racconta l'influenza che i cambiamenti politici in Cile potrebbero avere nei rapporti con le comunità indigene Mapuche, che da anni rivendicano la violazione dei loro diritti

La ricca Olanda punisce i poveri

Alessandro, Casco Bianco nei Paesi Bassi, approfondisce il tema della crisi abitativa in Olanda e delle persone senza fissa dimora, in una collaborazione con l'Atlante delle Guerre e dei Conflitti nel Mondo
Sri Lanka_caschi bianchi_crisi economica

Crisi e protesta in Sri Lanka

Approfondimento realizzato da Paolo e Valentina, Caschi Bianchi a Ratnapura, sulla crisi economica che sta affrontando lo Sri Lanka

Nelle strade di Santiago

In Cile vivono in strada 16.410 persone, quasi la metà di queste si trovano nella capitale. Eugenia, Casco Bianco a Santiago del Cile, le incontra attraverso il servizio al Comedor, la mensa per persone senza fissa dimora della Comunità Papa Giovanni XXIII
Cile_caschibianchi_minori_educazione

Escuelita, faro di formazione e condivisione

Maria Pilar, dal Cile, racconta l’importanza dell’educazione, dell’ascolto e del prendersi cura dell’altro come strumenti per contrastare le disuguaglianze e le violazioni dei diritti umani, partendo dai più piccoli

La vita di Helen

Marta, in Servizio Civile in Zambia, ci fa arrivare la voce di Helen, che è la voce di molte donne zambiane

Ricostruire la propria vita

Costruire pareti e smontare chiodi come metafora del lavoro di ricostruzione che le vittime di dipendenze fanno, un breve racconto di Daniel Di Nola, Casco Bianco a Santiago del Cile
Mapuche_Cile_CaschiBianchi

Recuperando il proprio Paradiso

Nell'articolo di Carlo, casco bianco in Cile, la lotta quotidiana delle comunità Mapuche per il riconoscimento dei propri diritti territoriali, socio-culturali, ambientali ed economici

Una nuova quotidianità – Racconto fotografico

Clelia ci porta con lei in questi 8 mesi di Servizio Civile in Sri Lanka, attraverso un racconto fotografico

A Stella

Valentina, Casco Bianco in Servizio Civile in Sri Lanka, ci racconta Stella, e tutte le persone con disturbi psichiatrici, con l'efficacia che solo le immagini possono avere

La precaria economia in Sri Lanka

Tra Cina e Occidente. Una breve analisi di come la recente crisi del Paese possa trasformare le relazioni geopolitiche globali - Di Paolo Molteni, Casco Bianco in Sri Lanka
Cile_Mapuche_dirittiumani_caschibianchi

Colpi di cosa del governo Piñera

Carlo ci racconta l'ennesimo episodio di una politica repressiva che non riconosce i diritti delle minoranze indigene e la speranza di un nuovo capitolo nella storia cilena, con l'insediamento del neo eletto presidente Boric
Cile_caschibianchi_migrazione_casafamiglia

Vivere lo scambio tra stazionamento e slancio

L’esperienza di condivisione diretta di Martina in una casa famiglia che accoglie persone migranti in Cile: un “cammino arricchente ma anche una sfida quotidiana”, fatta di incontro, accoglienza e conoscenza, sia dell’altro che di noi stessi

Oltre le paure e la stanchezza

La complessa realtà delle persone senza fissa dimora a Bucarest raccontata da Giovanni, Casco Bianco in Servizio Civile in Romania

Non pensavamo che sarebbe scoppiata la guerra

"Siamo convinte che la strada per abolire la guerra passi dalla prevenzione e dall'educazione alla pace": le riflessioni e sensazioni di Alice e Pilar, che dal Cile stanno seguendo l'evoluzione dell'attuale conflitto armato
Cile_disabilità_casafamiglia_caschibianchi

Con gli occhi degli ultimi: Cile e disabilità

Marco ci racconta la bellezza disarmante dell’accoglienza e dell’integrazione attraverso lo sguardo di Kimberly, una ragazza che da anni vive in una Casa famiglia della Comunità Papa Giovanni a Santiago

Essere casa, essere a casa

Una riflessione sul significato e le forme della povertà. Scritto da Aurora, Casco Bianco in Servizio Civile tra Tirana e Scutari in Albania

La terza via possibile

Una riflessione, quella di Aurora, sull' "altra faccia del Servizio Civile" e sulla possibilità di una terza strada da percorrere, che necessità di creatività, flessibilità e adattamento. Aurora sta svolgendo il suo anno di Servizio Civile come Casco Bianco in Albania

Storia di madri e figlie. Storia di cambiamenti

“Sono cresciuta tra due mamme, ci è voluto tanto tempo per capire che ruoli avessero per me, ma adesso che ho vent’anni capisco che entrambe sono state essenziali nella mia vita”. Virginia, Casco Bianco in Servizio Civile in Cile, ci fa arrivare la voce di Carolina: una storia di cambiamento e rinascita, che ci grida che un’alternativa alla marginalità esiste
Caschi Bianchi _ Sri Lanka _ disabilità

Il mondo e la giravolta

Paolo, casco bianco in Sri Lanka, ci accompagna in un viaggio nello sguardo di Pradeep: un ragazzo accolto nella casafamiglia di Ratnapura.

L’obiezione di coscienza in… Svizzera

Quinto approfondimento sull'obiezione di coscienza: Svizzera. Scritto da Catherina Rosa Zazzini e Paolo D'Alesio, Caschi Bianchi nel progetto "Caschi Bianchi Corpo Civile di Pace 2020 – Diritti umani per uno sviluppo sostenibile in Zambia e nel mondo" durante la formazione iniziale
Sri Lanka caschi bianchi

Il progetto in Sri Lanka – Video

L'esperienza a Ratnapura racchiusa nelle parole delle persone con cui Clelia, Paolo e Valentina stanno condividendo la loro esperienza come Caschi Bianchi.
Zambia Ndola caschi bianchi

Caschi Bianchi a Ndola, in Zambia

Il video racconto dei volontari attualmente in servizio sulla loro esperienza e sul ricco ventaglio di attività presenti nella progettualità di Ndola.

L’obiezione di coscienza in… Sri Lanka

Quarto approfondimento sull'obiezione di coscienza: lo Sri Lanka. Scritto da Valentina Macchi, Clelia Marri e Paolo Molteni, Caschi Bianchi in Sri Lanka

L’obiezione di coscienza… nei Paesi Bassi

Terzo approfondimento sull'obiezione di coscienza: i Paesi Bassi. Scritto da Pietro Fadda e Alessandro Federici, Caschi Bianchi in Olanda

L’obiezione di coscienza in… Cile

Sempre meno giovani arruolati volontariamente nell’esercito e alcune proposte di obiezione di coscienza: l’approfondimento dei Caschi Bianchi cileni sulle forme di obiezione di coscienza in Cile
Caschi Bianchi Paesi Bassi Comunità Papa Giovanni XXIII

Il video di Pietro e Alessandro dai Paesi Bassi

Il progetto realizzato nella cittadina di Boxtel, nei Paesi Bassi, raccontano dalla video testimonianza di Pietro e Alessandro.

L’obiezione di coscienza in… Camerun

Il primo approfondimento sull'obiezione di coscienza: il Camerun. Scritto da Angela Sorrentino, Beatrice Maffioletti, Rosa Oberto Tarena, Sonia Cristofori, Caschi Bianchi in Africa.
Caschi Bianchi_Tanzania

L’esperienza in Tanzania di Rosa e Sonia

Video realizzato in Tanzania da Rosa e Sonia, Caschi Bianchi in Servizio Civile all’estero con la Comunità Papa Giovanni XXIII

Conflitto mapuche e discriminazione razziale

Alla luce delle "osservazioni conclusive" del CERD pubblicate lo scorso 3 dicembre sul rapporto presentato dal Cile, Carlo, casco bianco a Valdivia, ci aggiorna sulla situazione della comunità mapuche che da anni difende il proprio territorio in modo non violento
Caschi Bianchi Zambia Mansa

Il video racconto di Marta e Giorgia da Mansa, in Zambia

Il progetto "Caschi Bianchi Corpo Civile di Pace 2020 - Diritti umani per uno sviluppo sostenibile in Zambia e nel mondo" raccontato da Marta e Giorgia, volontarie nella sede di Mansa.
Caschi Bianchi Ginevra ONU Comunità Papa Giovanni XXIII

Caschi Bianchi a Ginevra

Video realizzato da Catherina Zazzini e Antonio Dolcemascolo, volontari in Servizio Civile all'estero nel progetto "Caschi Bianchi Corpo Civile di Pace 2020 - Diritti umani per uno sviluppo sostenibile in Zambia e nel mondo" a Ginevra, in Svizzera.

Gentilezza e generosità in luoghi inaspettati

Daniel, casco bianco in Cile, prima di partire trascorre un periodo alla Capanna di Betlemme, "un luogo dove meno ti aspetti la gentilezza e la generosità, ma dove ne trovi esempi profondi"

Tra cambi di programma e nuove scoperte

Alice, casco bianco in Cile, vive in casa famiglia prima di partire e qui scopre un altro lato della disabilità: la reciprocità e il divertimento

Una nuova strada

Tra cambi di programma e attese, Marco, casco bianco in Cile, non ha mai perso la voglia di partire e lo ha fatto portandosi dietro due famiglie

Sentirsi un po’ in famiglia: i miei primi mesi di servizio civile

Virginia vive l'accoglienza e la condivisione della casa famiglia mentre affronta diversi cambi di programma che la porteranno a essere Casco Bianco in Cile, a Valdivia

L’arte della pazienza

Martina, casco bianco in Cile, ha vissuto in casa famiglia prima di poter partire per l'estero e ha avuto la possibilità di unire l'energia della formazione con la naturalezza della condivisione

Finalmente l’attesa è finita

Maria, casco bianco in Cile, riesce finalmente a partire dopo aver trascorso qualche mese in casa famiglia "mettendosi in gioco a tutto tondo"

In cerca di…

Durante la formazione prima di partire, Valentina, casco bianco in Sri Lanka, si confronta con gli altri volontari sulle motivazioni, ma anche sulle incertezze, diventando più consapevole della sua scelta

Nuove prospettive

Caterina, casco bianco in Albania, racconta com'è cambiata la sua prospettiva durante la formazione prima di partire

Domande, curiosità e valigia pronta

Al termine della formazione prima della partenza per lo Sri Lanka, Clelia torna a casa con tante domande a cui cercherà risposta pazientemente nel suo anno di servizio civile all'estero
caschi bianchi_estero_asia_formazione

Cambio di valigia

Paolo Molteni, da un paio di mesi in Servizio Civile in Sri Lanka, ci racconta come la formazione pre-partenza ha cambiato la sua percezione di Casco Bianco
SCU_caschi bianchi_Albania_formazione

Nuovi inizi

Provenienze geografiche, precorsi di studi, esperienze di vita diverse ma un unico denominatore comune: la voglia di mettersi in gioco! Un filo rosso che lega tutti i ragazzi e le ragazze che, come Rachele, scelgono di intraprendere il loro anno di servizio civile come Caschi Bianchi con la Comunità Papa Giovanni XXIII.

In attesa ma mai ferma

Dopo pochi mesi dall’inizio del servizio civile e in attesa del visto per partire per lo Zambia, Marta ci racconta emozioni, paure, motivazioni e aspettative che l’hanno spinta ad intraprendere questo cammino.
Caschi Bianchi_formazione

Un nuovo inizio: tra irreale e desiderato

Il periodo che separa la fine nella formazione e la partenza per l’estero è un momento denso di emozioni, timori e speranze. Aurora, Casco Bianco in Albania, ci racconta la sensazione di “sospensione” che la accompagna in questo nuovo inizio tanto atteso.
Servizio Civile in Kenya

Vita

Le forti e profonde parole di Tommaso, Casco Bianco in Servizio Civile in Kenya, ci portano assieme a lui tra le vie delle periferie di Nairobi. Una riflessione sulla vita.

Albania: le catene dei ruoli di genere e i germogli di una nuova libertà

In un susseguirsi di immagini e storie, Valentina, Casco Bianco in Servizio Civile in Albania a Scutari, ci racconta gli sguardi e i sogni, la sofferenza e la tenacia di un popolo ricco di tradizione e contraddizioni, dove fanno capolino giovani donne e uomini che desiderano costruire una società più libera

Uscire dalla zona di confort

Una piccola riflessione successiva ad un bell’incontro via skype che ha collegato la classe 1F di un Istituto superiore di Rimini con le volontarie in Servizio Civile a Tirana e Scutari, in Albania

Solchi a terra, solchi nei cuori

Il racconto di Marta Perotti, Casco Bianco a Nairobi in Kenya, ci parla di povertà ed ingiustizia
Servizio Civile in Olanda

Del Voedseltuin e della generatività

Lucia Martini, Casco Bianco in Servizio Civile nei Paesi Bassi, ci racconta il progetto a cui sta prendendo parte, tra giustizia riparativa, volontariato ed orto sociale, una riflessione sulla cura di sé e sulla fiducia

Lettera a S.

Una lettera scritta da Mara Degani, Casco Bianco a Tirana in Albania. La lettera è rivolta ad S., un signore senza fissa dimora che ha incontrato presso la Capanna di Betlemme, dove svolge il suo servizio civile

Un anno di Servizio Civile, tra lockdown, Consiglio dei Diritti Umani e persone senza fissa dimora

La testimonianza di Elisa, volontaria Casco Bianco in Servizio Civile a Ginevra presso la rappresentanza ONU della Comunità, e la Capanna di Betlemme di Rimini, casa di accoglienza per persone senza fissa dimora

Noi abbiamo una casa dove tornare

Scritto da Zohra Hoque, volontaria Casco Bianco in Servizio Civile a Timisoara, Romania

Intervista a Eujin Byun – Rappresentante di UNHCR in Kenya

Scritto da Tommaso Gennaro, volontario in Servizio Civile in Kenya
Caschi Bianchi_Paesi Bassi_mani

Caschi Bianchi nei Paesi Bassi

Video realizzato da Alessia Rubino e Lucia Martini, volontarie in Servizio Civile all'estero nel progetto "Caschi Bianchi Corpo Civile di Pace 2019 - Povertà nascoste" a Boxter, nei Paesi Bassi.

Dove gli ultimi saranno i primi

Scritto da Lorella Cavicchioli, 20 anni, volontaria del progetto di Servizio Civile all'estero “Caschi Bianchi Corpo Civile di Pace 2019 - Europa Balcanica” ad Atene.

SERVIZIO CIVILE IN ITALIA

Un viaggio di scoperta

Alice sta svolgendo Servizio Civile nella casa famiglia Magnificat di Codogno (LO) e in questo articolo ci racconta la sua giornata tipo come volontaria in Servizio Civile tra attività di aiuto compiti, laboratori di cucina, attività al Grest, passeggiate e attività di gioco.

Uno scambio reciproco che arricchisce sempre di più

Il Servizio Civile come uno scambio reciproco che arricchisce sempre di più: ecco quello che sta scoprendo Alice, volontaria in Servizio Civile presso la Comunità familiare Sant'Anna di Fano (PU) nel progetto 2022 Mio fratello rincorre i dinosauri.

Aprire il cuore al prossimo mi fa stare bene

"Vivendolo giorno per giorno, si scopre che il Servizio Civile è un vero e proprio investimento in termini di buona volontà, positività ed energia." Federica, volontaria in Servizio Civile nella casa famiglia "Mia gioia" di Pescara, ci racconta la sua esperienza attraverso una testimonianza scritta e un'intervista rilasciata a Radio Speranza.

Lasciati travolgere dall’inclusione

Essere un volontario in Servizio Civile presso la casa famiglia Manuela di Campli (TE) per Gabriele ha significato buttarsi in qualcosa di nuovo, sperimentarsi nell'ambito della disabilità, cambiare visione del mondo e modo di pensare. E come dice Gabriele: "il Servizio Civile è una delle poche cose che fa capire il senso della vita".

Una vita da proteggere: la storia di Coco

Lucia e Ludovica sono volontarie in Servizio Civile a Pompei (NA) nella casa di accoglienza e fraternità Santa Maria del Cammino. Qui hanno conosciuto Coco e in questo video ci raccontano la sua storia di inclusione "affinché una sedia a rotelle non sia mai un ostacolo ma un trampolino di lancio".

Una nota di amore, qui tutti sono benvenuti!

"Tutti hanno diritto ad una famiglia e questo sogno qui si avvera, non si è considerati per il merito ma solo sulla base dell’amore": la casa famiglia Piccoli Angeli di Montegridolfo (RN) descritta da Sophia Elisabeta, volontaria in Servizio Civile nel progetto "222 Mio fratello rincorre i dinosauri".

Servizio Civile al Centro Primavera

"Ciò che mi ha portata a fare questa scelta è stata la possibilità di conoscere una nuova realtà, dove mettere in gioco le mie potenzialità". In questo articolo Tessy, volontaria in Servizio Civile nel progetto 2022 Tandem, ci racconta come si svolgono le giornate al Centro diurno Primavera di Camisano (CR).

Servizio Civile in Veneto

I volontari in Servizio Civile dei progetti 2022 Un fiore che cresce e 2022 Missione famiglia, che si realizzano in Veneto nelle province di Vicenza e Verona, attraverso questo video ci raccontano come sperimentano ogni giorno i valori fondamentali del Servizio Civile.

Servizio Civile: allenare l’empatia

"I miei timori iniziali (...) sono stati rimpiazzati da un senso di appartenenza ad una famiglia, dalla voglia di scoprire e di aiutare quanto più possibile, non solo gli accolti nella casa ma anche all'esterno, perché questa esperienza mi sta insegnando ancora di più ad "allenare" l'empatia verso il prossimo." Il racconto di Lucia, volontaria in Servizio Civile a Pompei (Na) presso la casa famiglia Santa Maria del Cammino.

La nostra esperienza di Servizio Civile a Casarano

Alberto e Desirè Anna sono volontari in Servizio Civile presso la casa famiglia Myriam di Nazareth a Casarano (LE) e attraverso il progetto "2022 Pronti a vivere" hanno riscoperto i valori dell'inclusione, della solidarietà e della nonviolenza: valori che sperimentano quotidianamente nel rapporto con le persone accolte in casa famiglia.

Amore e consapevolezza

Il Servizio Civile permette di scoprire se stessi, gli altri e la realtà che ci circonda in "una sorta di scambio reciproco da cui nessuno ne esce perdente". Questo è ciò che sta scoprendo Cristina, volontaria in Servizio Civile presso il centro diurno La Pietra Scartata di San Clemente (RN).

La storia di A.

Alice è una volontaria in Servizio Civile nel progetto "2022 Tandem" e in questo articolo ci racconta la storia di uno dei ragazzi accolti nella casa famiglia Buscarina di Crema (CR) che ha conosciuto attraverso l'esperienza del Servizio Civile.

Riscoprirsi giorno dopo giorno

"La comunità è per me diventata un ambiente in cui giorno dopo giorno riscopro sempre di più me stesso sia da un punto di vista caratteriale che relazionale." Le parole di Michele, volontario in Servizio Civile a Lonigo (VI) per descrivere la comunità terapeutica San Daniele in cui sta svolgendo servizio.

Un anno per rinascere

Teresa ripercorre la sua esperienza di Servizio Civile dall’inizio, da quando è entrata in punta di piedi nella pronta accoglienza Madre Teresa Di Calcutta di Fasano (BR) ad oggi che riconosce quanto questa esperienza l’abbia arricchita e le abbia permesso di mettersi in discussione.

Allargare gli orizzonti

Attraverso il Servizio Civile al Centro Primavera di Camisano, Silvia ha potuto allargare i suoi orizzonti scoprendo la comunità da una nuova angolatura e conoscendo nuove persone che hanno fatto scelte di vita e di condivisione importanti. "Mettendomi in gioco scopro ogni giorno delle capacità che non pensavo di avere, scopro la bellezza degli altri, ma anche la mia."

Tra luce e buio

Sara è una volontaria in Servizio Civile presso la comunità terapeutica di Denore, a Ferrara. Di questo anno di servizio civile sta apprezzando tutte le esperienze, gli incontri, le testimonianze e le formazioni: "momenti significativi che fanno riflettere e permettono di confrontarsi con gli altri".

Un piccolo universo di emozioni

Emanuela, volontaria in Servizio Civile, in questo articolo ci racconta che il Servizio Civile nella cooperativa sociale Terra D'incontro di Montecassiano (MC) è come un treno in arrivo che quando passa devi scegliere se salirci sopra lasciarti e spettinare dal vento. "Ho dato la possibilità a me stessa di superare i miei limiti, farmi “spettinare” l’anima, mettendo in discussione tutto ciò che sapevo finora sulla vita e confermarlo o cambiarlo."

Un amore da condividere

Giovanna e Mattia sono volontari in Servizio Civile presso il centro diurno “Il Girasole” di Sorso (SS) nel progetto “2022 Fatto da me” e in questo articolo ci raccontano quanto il Servizio Civile sia un'esperienza di continua crescita e apertura verso gli altri e verso la realtà che li circonda.

Nove sotto un tetto

Giada, volontaria in Servizio Civile a Mombaroccio (PU), ci racconta come il servizio civile ogni giorno di più le stia sconvolgendo la vita. "È un qualcosa che ogni giorno ti arricchisce, che ti insegna, perché io ho imparato molto stando li con loro. Ognuno ha una storia alle spalle e ha le sue fragilità e le sue qualità ed è importante valorizzare ogni aspetto."

(Stra)ordinaria quotidianità

"Le formazioni, le attività al centro di aggregazione e tanto altro ancora mi mettono sempre di fronte a nuovi sguardi e a nuove storie. E proprio a questi sguardi mi sono affezionata. " Il racconto di Matilde, volontaria in Servizio Civile presso la casa famiglia Piccola Betlemme a Ceranesi (GE).

Crescere insieme

"Durante questi primi mesi mi sono resa conto dell’importanza dell’ascolto: più di parole di conforto o consigli, è fondamentale a volte dimostrarsi disposti ad accogliere le parole, le paure, i desideri… di chi ti sta davanti." Il Servizio Civile al Pungiglione di Mulazzo (MS) raccontato da Caterina, volontaria in Servizio Civile nel progetto "2022 Sulla via del perdono".

L’inizio di una riscoperta

Miriana ha iniziato il Servizio Civile presso la comunità terapeutica Don Oreste di Forio (NA) a maggio 2023 e in questo articolo ci racconta come questa esperienza sia stata l'inizio di una riscoperta di se stessa e di ciò che le sta intorno.

Servizio Civile: una scelta che si scopre vivendola!

"Il Servizio Civile è un’opportunità e una scelta, anche se puoi non esserne subito pienamente consapevole, per aprirsi agli altri e scoprirsi collaboratori di una società che ha cura di tutti." Con queste parole Ludovica, volontaria in Servizio Civile a Pompei (NA), ci racconta la sua esperienza e ci spiega in che modo il Servizio Civile è difesa civile non armata e nonviolenta.

Crescere insieme

Alessia, dopo esser giunta a metà della sua esperienza di Servizio Civile, ci racconta quello che ha vissuto nella casa famiglia Regina della Pace di Locri, le persone che ha incontrato e com'è cambiata in questi mesi.

Come fiorire

Maria Bianca, volontaria in Servizio Civile a Forlì, ci racconta i due mesi che ha trascorso in Portogallo grazie alla misura U.E. prevista dal suo progetto. È stato un periodo intenso che ha lasciato un segno profondo in lei, un tempo utile a crescere, a uscire dalle proprie sicurezze per incontrare gli altri e condividere con loro un pezzo del proprio cammino.

Come per le api ogni vita ha un senso

"Il Servizio Civile è un'opportunità per scoprire il mondo, con i suoi lati positivi e negativi, e vivere facendo del bene". Caterina, volontaria nel progetto "2022 Sulla via del perdono" al Pungiglione di Mulazzo (MS), ci racconta le sfide che attraverso questa esperienza sta affrontando per crescere come persona e come membro attivo della società.

Crescere e conoscere con il Servizio Civile

Il Servizio Civile può essere un'esperienza nuova, un percorso che offre nuovi spunti, aiuta a migliorarsi e a uscire da sé stessi. Questo è ciò che ha scoperto e che ci racconta Alice, volontaria nella casa famiglia Magnificat di Codogno (LO) nel progetto "2022 Tandem".

Un anno nel cuore

Elvira ha concluso da un paio di mesi la sua esperienza di Servizio Civile presso la casa famiglia Santa Maria del Cammino a Pompei (NA). In questo articolo ci racconta chi ha incontrato in questo anno, cosa ha lasciato e cosa ha imparato da questa esperienza.

Servizio Civile: un anno per proteggere i diritti di tutti

Giulia e Hanatou, volontarie nel progetto "2021 Invitati a condividere", hanno svolto Servizio Civile a Legnago (VR) rispettivamente presso l'editore Sempre e la cooperativa Il calabrone. In questo video ci raccontano cos'ha rappresentato per loro questo anno di Servizio Civile.

Una valigia pesantissima

Manuela, al termine del suo servizio, fa una bilancio dell'esperienza vissuta nella casa di accoglienza e preghiera di Pacentro (AQ) e quello che si porta a casa è "una valigia pesantissima, colma di momenti, di attimi, di ricordi, di fotografie in cui è nitida la bellezza dei valori veri."

Ho scelto il servizio civile perché…

Realtà differenti da quelle a cui sei abituato e persone e luoghi con una storia da raccontare: di questo è fatto il servizio civile che ha vissuto Azzurra presso la Caritas Diocesana di Imola nel progetto "2021 Adulti si diventa".
casafamiglia_vicenza_apg23

Servizio civile: progetto e vita. Parola ai protagonisti!

Attilio racconta l'impianto progettuale del servizio civile e come questo si concretizzi nella sua esperienza personale. Ci confida la sua soddisfazione per il percorso fatto finora fra gioie e fatiche e ci presenta la "sua" famiglia
apg23_san_tommaso_servizio_civile

Una gioia quotidiana

Larbi è un volontario in servizio civile a Cesena, in un centro diurno per disabili e ci racconta l'inizio della sua esperienza, con le prime impressioni che lo hanno portato, oggi, a essere felice del suo servizio
apg23_verona_casafamiglia_servizio civile

Su strade nuove col servizio civile

Volontaria in provincia di Verona, Desiree ci racconta del suo servizio civile in una casa famiglia dove accompagna e aiuta dei ragazzi disabili nelle loro giornate. Essersi buttata in cose "a lei sconosciute" le hanno permesso di inoltrarsi in un mondo pieno di ricchezze
redazione_sempre_apg23_servizio_civile

Il servizio civile è…..per Sempre!

Giulia racconta il suo servizio civile presso l'editore "Sempre" e di come questo le abbia permesso di acquisire nuove consapevolezze e nuovi ambiti in cui poter donare il suo servizio
volontari_servizio_civile_apg23_sicilia_2022

In Sicilia tante cose belle

Il racconto sul Servizio Civile in Sicilia, nei progetti "2021 Cooperi-amo" presso una cooperativa sociale e "2021 Solo cose belle" in casa famiglia. Un'esperienza che davvero unisce in una grande comunità tanti giovani da un capo all'altro dell'Italia
servizio_civile_apg23_sardegna

Accorciamo le distanze

Da Sorso, in Sardegna, ci arriva la testimonianza di Maria Assunta e Liberata, che ci raccontano di come le loro titubanze iniziali nel fare servizio civile abbiano lasciato il posto a dei sentimenti familiari, che hanno riempito il cuore di gioia

Comunque andare

Martina ci racconta le sensazioni vissute nel partecipare al progetto di servizio civile "2021 Paradisi artificiali" che prevede un periodo di due mesi in una Comunità Terapeutica per tossicodipendenti in Croazia. Il suo percorso parte da domande esistenziali profonde fino ad approdare a delle certezze "familiari"
apg23_serviziocivile_tossicodipendenza

L’equilibrio nelle semplici cose

Greta esprime le emozioni che scaturiscono dal suo anno di servizio civile nella comunità terapeutica di Durazzanino (Forlì), dove si cerca di contrastare la dipendenza e quei fattori di fragilità che la causano
formazione_serviziocivile_apg23

Quelle strane curiosità

La curiosità per le case famiglia spinge Bianca ad inoltrarsi, attraverso il servizio civile, in questo mondo retto da un'amore affascinante. La sua disponibilità e la voglia di mettersi in relazione le svelano il nucleo di questo amore incondizionato e gratuito che è lo stare insieme.
casa_famiglia_apg23

“Non tutte le ferite possono guarire!”

"2021 Chiamami per nome" è un progetto di sostegno per minori fragili in Emilia Romagna. I bambini e ragazzi delle case famiglia vengono accompagnati nei loro impegni quotidiani, nel gioco e nella crescita. Paolo motiva le ragioni che lo hanno portato a scegliere questo anno di servizio civile.
cervasca_serviziocivile_volontari_apg23

Agrilab: amore per tutte le creature

Nel progetto "2021 Agrilab: le piante e gli animali non discriminano nessuno" si lavora per la tutela del creato attraverso la cura delle persone fragili. Ian, volontario in servizio civile a Cervasca (CN) presso la Coop. I tesori della Terra, ci regala un quadro di questa condivisione speciale
condivisione_apg23

Nei bambini il mondo intero

In servizio in una casa famiglia di Monterenzio, Claudia ci dona una introspezione nata dal contatto con i bambini, che la muovono a rileggere la sua vita in un confronto dove passato e presente si incontrano. I bambini sono la società del futuro ma anche lo specchio di quella attuale, da come vengono amati e tutelati si comprende il valore di un popolo
video_volontaria_serviziocivile_apg23

Chi sei? Quella del servizio civile!

"Sei un elemento ormai fondamentale della nostra famiglia". Questa è una delle risposte ricevute da Maria Chiara che, in questo video, chiede ai ragazzi della casa famiglia come vedono lei e il servizio civile
festa_virgen_aparecida

Servizio Civile: 2 mesi in Spagna – GALLERIA FOTOGRAFICA

Dalla provincia di Rimini a Guadalajara, in Spagna: il volo di Antonio, volontario in servizio civile con la Comunità Papa Giovanni XXIII in un progetto che prevede due mesi all'estero, in un paese dell'unione europea. Il racconto della sua esperienza attraverso una galleria fotografica.

Ritratto familiare

Veronica ci presenta i componenti della casa famiglia "Maria Ausiliatrice" di Cuneo dove sta svolgendo il servizio civile. La prossimità alle persone della casa e le piccole cose di ogni giorno le aprono sentieri nuovi per il futuro
scuola_don_oreste_benzi_forlì

Il servizio civile torna a scuola

Non è mai troppo tardi per imparare, non è mai troppo tardi per provare cose nuove. Così il servizio civile entra a scuola, nell'istituto "Don Oreste Benzi", dove Stefania e Martina prestano il loro servizio all'innovativa pedagogia del gratuito, tra formazione e affetto
campo_di_condivisione_veneto

La buona aria di casa

Fatoumata è volontaria in servizio civile nel progetto "2021 C'è aria di casa", in Veneto, e come spesso accade, il nome del progetto rappresenta pienamente lo spirito del servizio svolto, meglio di tante parole. Fatu ci coinvolge nel respirarla quest'aria di casa, attraverso un video-racconto di un momento speciale
volontariato_condivisione_piemonte

La via del cambiamento: un percorso interiore

Un anno di servizio civile può cambiarti la vita, non grandi stravolgimenti ma piccoli mutamenti, semplici intuizioni, nuovi approcci al mondo che possono fare la differenza. L'esperienza del servizio civile raccontata da Alice, volontaria in Piemonte
come_una_famiglia

Siamo una grande famiglia

Graziana ci fa entrare nella casa dove vivono donne salvate dalla tratta, donne che, grazie anche all'impegno dei volontari in servizio civile, trovano un'accoglienza che fa famiglia e le aiuta nella rinascita generata dall'amore vero
casafamiglia_bambini_emiliaromagna

Imparare dai bambini. Le relazioni che aiutano a crescere

"Ed è proprio vero, ai bambini basta così poco, basta un poco di attenzione in più, qualche minuto di gioco insieme, una coccola, o una semplice parola di incoraggiamento, per essere più felici. Credo che tutti dovremmo re-imparare dai bambini". Martina nel suo servizio civile in Casafamiglia a Cento.
servizio_civile_cultura_calabria

“Come i pesci del mare cominciarono a pensare”

Un anno di servizio civile può essere anche un anno di tutela, promozione e sensibilizzazione del patrimonio storico e culturale nazionale. Le volontarie del progetto "2021 INSIEME SI È FORTI" in Calabria ce lo raccontano con un video
vacanza_comunità_terapeutica

Il mio anno da sballo

L'esperienza di Linda, volontaria in servizio civile con la Comunità Papa Giovanni XXIII, nutrita da una forte empatia che la aiuta confrontarsi con i pregiudizi. Uno sguardo che parte dalle piccole cose fino ad arrivare al cuore dell'uomo, sempre fonte di meraviglia e benevolenza
volontaria_serviziocivile_veneto

Al “Calabrone”, un anno per la costruzione del bene

Hanatou, volontaria in Veneto, a Legnago, ci racconta con un video il suo servizio civile con la Comunità Papa Giovanni XXIII presso la cooperativa "il Calabrone"
serviziocivile_volontario_disabilità

Lo spazio di un giorno: cronaca di una giornata al centro diurno

Anna, Silvia e Gabriele ci raccontano una giornata tipo al centro diurno "Santa Chiara" di Fossano, in provincia di Cuneo, fra attività creative, momenti di condivisione e l'assunzione di responsabilità che fanno maturare
il_peso_della_valigia_serviziocivile

La valigia dei sogni

Attraverso un'intervista, Nicole ci racconta la storia di Luigi che vive in una delle case della Comunità Papa Giovanni XXIII per i senza fissa dimora, la Capanna di Betlemme, a Forlì. Le sua storia ci ricorda che non è mai troppo tardi per la speranza e che la vicinanza degli altri ci aiuta a coltivarla
servizio_civile_piemonte_condivisione

“Chi aiuta gli altri aiuta se stessi”: il mio servizio civile

Un sorriso disarmante e il linguaggio universale dell'accoglienza hanno aiutato Sara a sentirsi protagonista nell'incontro con una cultura diversa, nel corso del suo anno da volontaria in servizio civile in Piemonte
volontario-servizio_civile_l_aquila

Un viaggio, destinazione Cuore

Manuela ci racconta un percorso di crescita, una scoperta, una sensibilità preziosa, attraverso le piccole cose che incontra ogni giorno nel suo servizio civile a Pacentro, in una Casa di Accoglienza della Comunità Papa Giovanni XXIII

Il mio zaino adesso contiene…

Mariafrancesca ha concluso da poco la sua esperienza di Servizio Civile con la Comunità Papa Giovanni XXIII presso la casa di accoglienza e fraternità Santa Maria del Cammino di Pompei, un'esperienza che le ha fatto capire ancora di più chi vuole essere nella vita: "una persona che nel suo piccolo può essere di aiuto e supporto per gli altri."

#Scegliamolapace

"Gli uffici dove abbiamo svolto servizio civile in questi mesi si sono rivelati più e più volte delle finestre sul mondo, su situazioni di oppressione e ingiustizia, su conflitti, su diritti violati. Finestre e relazioni che ci hanno aiutato a guardare con occhi diversi la nostra quotidianità e a mettere le mani in pasta per cambiare le cose." Così Arianna, Davide e Lucia ci raccontano il loro Servizio Civile nel progetto "2020 Vivere la pace".

Un viaggio indimenticabile

Un "viaggio fruttuoso, gioioso e redditizio" quello che ha vissuto Sara presso la casa famiglia Santa Chiara di Scicli attraverso l'esperienza del Servizio Civile. "Quasi quasi mi sento in difetto per aver dato meno di quanto loro abbiano dato a me. Ho ricevuto tanto amore inaspettato grazie ai loro abbracci, ai loro sorrisi, ai loro baci. Mi hanno insegnato che la felicità e la gioia di vivere sta anche dentro alle piccole cose."

Un sole dentro al cuore

Roberta ha concluso da poco la sua esperienza di Servizio Civile con la Comunità Papa Giovanni XXIII presso Casa dell'Annunziata a Reggio Calabria nel progetto "2022 Uomini... minori" e in questo articolo ci racconta quanto sia stato importante per lei il Servizio Civile perché "da quel momento qualcosa è cambiato".

2020 GOCCIA DOPO GOCCIA

"In questi mesi come volontarie abbiamo accompagnato i bambini nel loro percorso di vita affiancandoli quando ne avevano bisogno e li abbiamo visti crescere: abbiamo contribuito a rendere la loro vita più serena." L'esperienza di Servizio Civile di Beatrice e Lucia nella casa famiglia Angeli Custodi all'interno del progetto "2020 Goccia dopo goccia".

Comunità Papa Giovanni XXIII… la mia bussola!

"Ho conosciuto storie molto diverse tra loro, storie di rinascita e voglia di cambiamento che mi hanno resa cosciente del fatto che tutti meritano una seconda possibilità e tutti devono ritrovare una propria dignità e un posto in cui stare nel mondo." Con questa consapevolezza Beatrice Salgarolo ci racconta la sua esperienza nelle comunità terapeutiche a Lonigo e in Croazia nel progetto "2020 Paradisi artificiali".

La ricchezza di una Casa e di una Famiglia

"Vedere la dedizione, la gioia, seppur a volte nell’inevitabile fatica, e la perseveranza che impiegano nel loro impegno quotidiano, mi ha fatto comprendere ancor di più l’importanza del ruolo educativo nella vita di un individuo". Così Vanessa D'Alessandro vede i genitori della casa famiglia S. Maria Goretti a Termoli, dove ha svolto il servizio civile con il progetto "2020 Pronti a vivere".

I cambiamenti che fanno bene al cuore

"E così potrei dirti: sarai un po’ “maestra”, un po’ “amica”, un po’ “nemica” ma alla fine di questo viaggio sarai semplicemente te stessa. Non mi capisci vero? Fa niente, armati di coraggio e passione e inizia a camminare”. Elisa si rivolge così alla se stessa del passato, quella che ha iniziato servizio civile in casa famiglia a Scicli nel progetto "2020 Solo cose belle".

Un’esperienza chiamata famiglia

Benedetta ed Emanuela sono due volontarie che hanno da poco concluso il loro anno di Servizio Civile presso la casa famiglia Myriam di Nazareth a Casarano (LE). Attraverso un power point ci raccontano obiettivi e attività del progetto 2020 Pronti a vivere.

L’uomo non è il suo errore

Lorenzo intervista il referente del CEC di Vasto, dove ha svolto servizio civile, il quale per primo ha vissuto su di sé l’esperienza del carcere e della comunità rieducante: "In questo momento, dopo tutta questa evoluzione e soprattutto dopo aver toccato la miseria del mio cuore, sento di non avere giudizi verso gli altri, e questo mi mette in condizioni di stringere relazioni più profonde."

Un anno presso la comunità terapeutica di Maiolo

"Stare a contatto con questo tipo di storie ha cambiato anche il mio modo di vedere la società". Alla conclusione dell'anno di servizio civile, Gabriele fa un bilancio di ciò che ha vissuto nella comunità terapeutica di Maiolo attraverso il progetto "2020 Un anno da sballo".

Pronti a servire!

Simona Palmisano e Alessandro Fanizza ci mostrano le sedi dove hanno svolto servizio civile assistendo adulti in situazioni di vulnerabilità: la pronta accoglienza a Fasano e la casa famiglia ad Atene.

Il nostro servizio civile

"Ho parlato di Fathi per parlare di tutti quanti: sono loro, siamo noi il mio servizio civile." Nicole Sbrocca conclude così il racconto sul suo anno di servizio civile nel CEC a Saludecio con il progetto "2020 Sulla via del perdono", un lavoro di squadra e di incontri, di parole scambiate e custodite.

Ogni piccolo gesto

"Niente è invano, ogni piccolo gesto ha un significato e influisce sulla nostra vita e su quella degli altri, goccia dopo goccia." così si conclude la testimonianza di Corrado in servizio civile in casa famiglia a Bologna, nel progetto 2020 Goccia dopo goccia.

Incontro con il mondo dell’inclusione

Caterina, Vincenzo, Alessia e Francesca, volontari del progetto "2020 Questa è la mia casa", raccontano l'esperienza e l'incontro con il mondo dell'inclusione nelle case famiglia in cui hanno svolto servizio civile.

Non pensavo fosse… Famiglia!

"È una vera e propria famiglia che permette alle persone che ne fanno parte di vivere al meglio e in perfetta tranquillità tra di loro. Sono stata travolta dall’accoglienza che ho ricevuto, dalla gentilezza e dalla disponibilità." così Rita Zona descrive la casa famiglia S. Maria Goretti in cui ha svolto servizio civile con il progetto "2020 Pronti a vivere".

Servizio civile per un futuro straordinario

I volontari in Servizio Civile in Sicilia hanno realizzato sei video per raccontare gli incontri e le esperienze nei progetti "2020 Non tanto diversi" e "2020 Solo cose belle"

Un’esperienza che ti cambia la vita

"L’emozione più bella è quando ti abbracciano e diventano entusiasti di stare insieme". Così Mariangela ci racconta la sua esperienza di Servizio Civile presso la comunità Madonna di Guadalupe di Andria.

Mettere in pratica, aiutando il prossimo

Beatrice, volontaria in Servizio Civile a Palazzolo sull'Oglio nel progetto "2020 #Abilità differenti" approfondisce l'affido familiare fra teoria ed esperienza concreta.

Mettersi in gioco

"A pochi mesi dalla fine di quest'esperienza, posso affermare che mi ha dato la forza di mettermi in gioco, ha riacceso in me la gioia dello stare insieme e di fare fraternità". Questa l'accoglienza che ha trovato Maria Stella Muraglia nella casa famiglia Madonna di Guadalupe ad Andria, dove sta facendo servizio civile nel progetto "2020 Pronti a vivere".

Saper cogliere il bello di ogni giorno

Concetta è una delle referenti locali di Servizio Civile con la Comunità Papa Giovanni XXIII in Sicilia. All’indomani delle ultime giornate di formazione con il gruppo di volontari e volontarie che hanno iniziato il loro anno di servizio civile lo scorso maggio, ci regala questa bellissima condivisione.

Una sola regola: essere se stessi

"Esistono partenze per cui non bisogna necessariamente armarsi di cose, ma portare con sé solo l’essere se stessi." Paola Spanu, volontaria in servizio civile nel progetto "2020 Fatto da me", racconta la delicatezza che ha imparato nelle relazioni con gli utenti della cooperativa sociale San Damiano in Sardegna.

Abbandonare i pregiudizi

Arianna Matarrese, volontaria nel progetto "2020 Terra d'incontro" nelle Marche, si aspettava molto dal servizio civile "e così è stato". Assieme ad alcuni ragazzi disabili si prende cura di un piccolo vivaio, imparando il senso profondo dell'ascolto, della cura, dell'inclusività e della condivisione.

Servizio Civile in Calabria nel progetto 2020 Uomini… minori

Il video racconto dei volontari attualmente in servizio nel progetto 2020 Uomini... minori a Reggio Calabria.

Incontri che ti cambiano la vita

"Ho capito che molte volte diamo importanza a cose superflue e da loro ho imparato che nonostante tutte le difficoltà non dobbiamo mai darci per vinti e sorridere sempre." Così Sara Giannetti, volontaria nel progetto "2020 Se mi dai la mano cresco" in Toscana, descrive come la sta arricchendo il servizio civile in casa famiglia.

Qualcosa di raro e prezioso

Sembrano un turbinio di energia gli accolti della casa famiglia "Manuela", a Campli, con cui Mery Di Aiuto sta svolgendo il proprio servizio civile nel progetto "2020 Non c'è due senza te". Un'energia dirompente che crea comunità nel territorio.

“Maestra Vero”

Veronica Baldini, o come la chiamano i bambini a scuola la "Maestra Vero", sta vivendo l'anno di servizio civile presso la scuola Don Oreste Benzi a Forlì nel progetto "2020 Io speriamo che me la cavo".

Parola d’ordine: semplicità

"Perché ho imparato qui come siano le cose che noi definiamo talvolta “banali” a poter fare la differenza in altri contesti, con persone diverse sì… ma non più o meno importanti di noi". Sara Parcesepe sta svolgendo il servizio civile nelle Marche presso la comunità famigliare "Perla Preziosa", nel progetto "2020 Mio fratello rincorre i dinosauri".

Spingersi un po’ più in là

Irene Piccinini, volontaria nel progetto "2020 Radici e ali", alla casa famiglia "Mia Gioia" in Abruzzo, conosce un bambino, Cristian, che farà nascere in lei una grande provocazione: “Tutto quello che riteniamo un limite, lo è davvero? Oppure magari è solo un limite che ci siamo dati noi?”

La relazione con l’altro, specialmente con gli ultimi

"Sto chiedendo tanto a me stessa, in termine di impegno quotidiano e di carico emotivo, ma sono convinta che questo sia un tassello importante per il mio futuro e per plasmare la persona che sono chiamata a diventare!", le parole di Marta Calgarini sul servizio civile che sta svolgendo presso la casa famiglia Nazareth in provincia di Ravenna.

La mia esperienza di servizio civile con la comunità Papa Giovanni XXIII

Melissa Mallone racconta come ha incontrato la Comunità Papa Giovanni XXIII e la scelta di fare servizio civile che sta vivendo proprio in questi mesi alla casafamiglia S.Rocco a Piasco (CU).

Mettere in pratica

Il racconto di Elena, volontaria in servizio civile nella casa famiglia Sacra Famiglia di Nazareth in Veneto, che con il passare dei mesi si sente sempre più in sintonia con gli accolti.

“Impara a dare più di quello che prendi e lascia sempre più di quello che c’è”

“Cosa posso fare per rendermi utile?", Miriam Santo, servizio civile nel progetto "2020 Mio fratello rincorre i dinosauri" nelle Marche, cerca risposte a questa domanda condividendo la quotidianità della famiglia aperta Santini-Cofani e del centro Giragirasole.

Mi chiamano proprio così: fratello

Luca Cappelletti, volontario in servizio civile nel progetto "2020 Radici e ali" nelle Marche, racconta come è entrato in sintonia con le donne ospiti della casa famiglia "Tra le nuvole".

Legami speciali

Arianna Galligani, volontaria presso la casa famiglia "Il Cireneo" nel progetto "2020 Se mi dai la mano cresco" a Lucca, racconta come il servizio civile la sta facendo crescere: "come se avessi tirato fuori la parte migliore di me, una donna forte, e allo stesso tempo più sensibile e più cosciente di ciò che la circonda".

Dare voce agli invisibili

Alessandra Savatti e Roberta Satalino, volontarie in Servizio Civile a Castellana Grotte in provincia di Bari nel progetto "2020 Non una di meno", intervistano le referenti della casa di accoglienza "Il sogno di Giuseppe", una struttura che accoglie donne vittime di tratta o di emarginazione sociale.

Un anno di servizio o un anno di vita?

Sara Robustini, volontaria in servizio civile presso la cooperativa Il Punglione in Toscana dove lavorano persone che stanno scontando la pena, vive nella casa famiglia Bakhita sperimentando lo stile comunitario in vari modi.

La chiave di volta

Claudia e Lorenza ci raccontano il loro impegno nel progetto "2020 Non una di meno": emersione del fenomeno della tratta di esseri umani per sfruttamento sessuale e supporto e accompagnamento delle donne vittime di tratta.

I “miei” nonni

Tra Forlì e Brema, Nicla Nocca, volontaria in servizio civile nel progetto "2020 Ricordati di me", si mette in ascolto e accoglie le storie di anziani al centro diurno e degli ultimi che vivono in Germania, dove ha trascorso due mesi in casa famiglia.

I ragazzi primavera

Desiree Venturelli, volontaria in servizio civile nel progetto 2020 #Abilità Differenti, racconta l'esperienza che sta vivendo al Centro Primavera, in Lombardia, attraverso un fumetto.

All’altezza di tutti

"Mi sono ritrovato in una casa vera (solo un po' più colorata del solito), ma soprattutto in una vera famiglia (solo un po' più grande degli standard)!". Scopri l'esperienza che sta facendo Andrea Petruzzi in servizio civile nella casa famiglia "Oscar Romero" (LU) nel progetto "2020 Se mi dai la mano cresco".
Spagna minori Servizio Civile

La realtà di accoglienza della Comunità in Spagna

I progetti con le misure U.E. permettono di trascorrere un periodo all'estero: Samuele ci racconta la sua esperienza in supporto a minori vulnerabili tra Cuneo e Toledo (Spagna).

Incontri che danno sapore

La formazione residenziale è stata per Andrea una preziosa occasione per riflettere sul senso dell'esperienza del servizio civile e per riscoprirsi l'ultimo anello di una storia molto più grande di lui.

Con il sole negli occhi

Il racconto di Antonella Chiarolanza, volontaria in Servizio Civile presso la cooperativa sociale “Il Calabrone” di Legnago (VR), al fianco di persone con disabilità per garantire a tutti una dignità lavorativa

Servizio Civile: un’esperienza da provare nella vita

Scritto da Francesco Incitti, volontario nel progetto di Servizio Civile "2019 In rete con il futuro” presso il C.S.O. La Ruccia a Poggio Torriana, in provincia di Rimini

Una famiglia all’improvviso

Scritto da Alessio Canonico, volontario nel progetto di Servizio Civile “2019 Da grande" presso la Casa Famiglia “Terra Promessa” di Città Sant’Angelo in Abruzzo

Io parto da qui…

Scritto da Giacomo Dal Lago, volontario nel progetto di Servizio Civile "2019 Con il sole negli occhi” nella Casa Famiglia “Piccoli Passi” di Valdagno che accoglie persone adulte in situazione di fragilità

Giù le maschere!

Scritto da Maria Gaia Piccioni, volontaria nel progetto di Servizio Civile “2019 Un anno da sballo” presso la comunità terapeutica di Trarivi, struttura che ospita giovani e adulti inseriti in un percorso terapeutico di fuoriuscita dalla dipendenza

Un anno differente

Scritto da Eleonora Pettene, volontaria del progetto di Servizio Civile Italia “2019 Vivo forte” in una casa famiglia a Verona

Servizio Civile: un’esperienza costruttiva che abbatte pregiudizi e stereotipi

Video realizzato da Sara Di Giovenale Proietti, volontaria nel progetto di Servizio Civile Italia "2019 Prati verdi" nella casa famiglia "Il Cireneo" di Massarosa (LU).
ServizioCivile_Ferrara_minori

Come a casa

Scritto da Desiree Rosini, volontaria nel progetto di Servizio Civile "2019 Giochi con me", presso il "Pronto Soccorso Angeli Custodi" di Ferrara che accoglie minori in condizioni di disagio.

Parola chiave: Servizio Civile

Scritto da Pasqua Povia, volontaria nel progetto di Servizio Civile “2019 Un anno da sballo” presso la comunità terapeutica “Durazzanino” di Forlì, struttura che ospita giovani in situazione di disagio sociale e dipendenza da sostanze.

L’uomo non è il suo errore

Video realizzato da Debora Montano, volontaria del progetto di Servizio Civile Italia “2019 Sulla via del perdono” presso la Cooperativa "Il Pungiglione" di Mulazzano (MS), che opera con persone detenute inserite nel percorso CEC - Comunità Educante con i Carcerati.
Servizio civile_Lombardia_disabilità

Un’esperienza speciale

Scritto da Giada Manuli, volontaria nel progetto di Servizio Civile "2019 La casa sull'albero" a Cremona, a contatto con minori e persone disabili.
Servizio Civile_veneto_disabilità

Una giornata tipo in casafamiglia

Scritto da Katerina Bertinato, volontaria del progetto di Servizio Civile Italia “2019 Vivo forte” in una casafamiglia a Vicenza.
Servizio Civile_Rimini_centro diurno

Insieme per un mondo migliore

Scritto da Sara Pozzi, volontaria del progetto di Servizio Civile Italia “2019 In rete con il futuro” a Rimini.
Servizio Civile_Toscana_casafamiglia

Servizio civile in casafamiglia: il video racconto di Sara

Video realizzato da Sara Benqajja, volontaria del progetto di Servizio Civile Italia "2019 Prati verdi" a Pontremoli (MS).
Servizio Civile_Lombardia_minori

Crescere in servizio

Scritto da Zeneb Taoufiq, volontaria del progetto di Servizio Civile Italia “2019 La casa sull’albero” a Brescia, in una casa che accoglie minori in situazioni di disagio.
Servizio Civile_Rimini_centro diurno_il Biancospino

Io ti aspetto

Scritto da Camila De Los Milagros Quispe Galindo, volontaria nel progetto di Servizio Civile "2019 In rete con il futuro" presso il centro diurno "Il Biancospino" di Rimini.
Servizio Civile_Sicilia_casafamiglia

Solo cose belle

Scritto da Ilaria Amatore, volontaria nel progetto di Servizio Civile "2019 Una famiglia unica" presso la casafamiglia Santa Chiara d Scicli (Ragusa).
Testimonianza_SCU_Piemonte_casafamiglia

Avere la possibilità di crescere

Scritto da Sara Obertino, volontaria del progetto di Servizio Civile Italia “2019 Crescere insieme” presso la casafamiglia “Madre della Speranza” di Cuneo.

La mia esperienza come volontaria in servizio civile

Scritto da Stefania Testi, 23 anni, volontaria in Servizio Civile nel progetto “2019 Aiutami a crescere", presso la casa famiglia “Regina della Pace” di Forlì.

Finché gli ultimi non saranno i primi, mi trovate qui

Scritto da Giorgia Canestrari, volontaria del progetto di Servizio Civile Italia “2019 In rete con il futuro” presso il centro diurno educativo socio-riabilitativo "il Mosaico" di Terre Roveresche, frequentato da persone con disabilità fisiche e psichiche.

Mettersi a servizio

Scritto da Bianca Casadei, volontaria del progetto di Servizio Civile Italia "2019 Oltre la strada c'è la vita" presso la Casa per ragazze Santa Maria Maddalena di Rimini

Il mio Servizio Civile: diversità è ricchezza

Scritto da Silvia, 25 anni, di Ancona. Progetto “2019 Oltre la strada c’è la vita” presso la “Casa Famiglia Tra le nuvole”, struttura che ospita donne vittime di tratta.

Donare nonostante tutto

Scritto da Federica, 25 anni, volontaria in Servizio Civile nel Progetto “Vengo anch’io!”, presso la famiglia aperta “Santini - Cofani” a Fano (PU). Federica supporta i ragazzi disabili presenti in struttura e presso il centro aggregativo “Giragirasole”
CasaMadredelPerdono

Come ti è venuto in mente di andare ad abitare laggiù?

Scritto da Luca Rossini, volontario presso la Casa Madre del Perdono, struttura di accoglienza per persone che decidono di scontare la pena in modo alternativo al carcere, in provincia di Rimini.

CORPI CIVILI DI PACE

La vida en el Wallmapu

Nel condividere la vita con le comunità mapuche, Nicolò scopre nuove concezioni del mondo e riesce così a comprendere la lotta che da centinaia di anni queste comunità stanno portando avanti contro lo stato cileno che si mostra sempre più cieco alle richieste di autodeterminazione di questo popolo

Se in pochi secondi tutto ciò che hai andasse in fumo?

“J esce dal campo, a noi interdetto, e ci racconta che sono andati a fuoco sei container e molte famiglie sono rimaste senza niente”. Un incendio nel campo profughi di Ritsona, in Grecia, non è purtroppo un evento isolato, ma un’emergenza all’ordine del giorno

Cosa succede nell’Egeo: saprò ancora soffrire?

Respingimenti tra Grecia e Turchia nelle acque dell’Egeo, aggiornamenti da Maddalena e Pietro, Corpi Civili di Pace ad Atene

VOLONTARIATO EUROPEO

Creare ricordi, la mia esperienza a Casa Mondo

Il racconto di Sama a conclusione della sua esperienza come ESC passato a Casa Mondo, una casa per persone migranti, dove ha scoperto capacità che non sapeva di avere e dove ha capito che nella sua vita, ciò che conta, è creare momenti che poi ricorderà per sempre

La mia prima impressione di Casa Mondo

Scritto da Sama Fekry volontaria ESC - European Solidarity Corps nel progetto “ESC in supporting asylum seeker and underprivileged adults – Italy”, presso Comunità Papa Giovanni XXIII a Casa Mondo, struttura per persone richiedenti protezione internazionale

La luce nella crepa

Alessandra, volontaria in Grecia nel progetto “ESC in supporting local youth and minor asylum seekers – GREECE”, attraverso il ricordo di un pomeriggio di gioco presso il campetto di Perama ci racconta le storie di H. e Y.: due ragazzi accolti nella facility che all'improvviso hanno scelto di andarsene per continuare a perseguire il loro sogno.

On the move – GRECIA

Un viaggio nel racconto di Alessandra, volontaria in Grecia nel progetto “ESC in supporting local youth and minor asylum seekers – GREECE” presso il nostro partner Youth Center of Epirus a Ioannina

Conosci Casa Mondo? No. Allora ti spiego

Il racconto di Louise Jaunet, volontaria ESC – European Solidarity Corps nel progetto WARM: World Acceptance Right of Migration presso CasaMondo, una struttura nel riminese per l'accoglienza di persone richiedenti protezione internazionale IT|EN|FR

CasaMondo: che cos’è?

Video realizzato da Louise Jaunet, volontaria ESC – European Solidarity Corps nel progetto WARM: World Acceptance Right of Migration presso Comunità Papa Giovanni XXIII

Quarantena a Casamondo

Video realizzato da Nahed Mohamed, volontaria ESC – European Solidarity Corps nel progetto WARM: World Acceptance Right of Migration presso Comunità Papa Giovanni XXIII

Sulla frontiera Grecia – Turchia

Scritto da Gaudio Ferreira Cauanna, volontaria ESC ad Atene, in Grecia, nel progetto WARM - World Acceptance Right of Migration con il partner Inter Alia

L’Italia attraverso i miei occhi

Scritto da Hassana Reinskjen Leite de Valle volontaria spagnola del Programma ESC (European Solidarity Corps) presso CasaMondo, struttura per persone richiedenti protezione internazionale

Impressioni a quasi metà del periodo EVS

Scritto da Samira Jarrar, volontaria SVE (Servizio Volontario Europeo) al Cairo, in Egitto, nel progetto Mediterranean: sea of Peace

CasaMondo

Scritto da Giorgos Tsiklis, volontario SVE (Servizio Volontario Europeo) a Rimini, in Italia, nel progetto #European Roots: youth for a better Union

Diversità nel bus

Scritto da Michael Thabet, volontario S.V.E. presso Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII nel progetto #European Roots: youth for a better Union

Moldavia, il paese più felice al mondo

Scritto da Enrico Giorgino, volontario SVE nel progetto BEST: Building Essential Skills for Tomorrow sulla sua esperienza in Moldavia

Europe day

Scritto da George Tsiklis, volontario SVE presso l'Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII nel progetto ESC #European roots: youth for a better Union

Chişinău dov’è?

Scritto da Chiara Cavalletti, volontaria SVE presso l'Associazione Ave Copiii nel progetto MEET: Multiply Education and European Tools

I miei piccoli eroi

Scritto da Feirouz Al Agkmpari volontaria nel progetto ESC #European roots: youth for a better Union, sull'esperienza nella casa per minori accompagnati dell'Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII a Reggio Calabria

La mia esperienza in Croazia

Scritto da Cecilia Gastoldi, volontaria SVE nel progetto Beyond the Sea a Vrgorac in Croazia

Sei mesi di Servizio Volontario Europeo a Scutari

Scritto da Gaia Galeazzi, volontaria S.V.E. presso Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII nel progetto "MEET: Multiply education and European Tools” a Scutari in Albania

Impressioni dalla Georgia

Scritto da Denis Poli, volontario S.V.E. presso Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII nel progetto "Beyond the sea" a Batumi in Georgia

Alla ricerca dello SVE perfetto: Thessaloniki ti aspetta

Scritto da Carmen Russo, volontaria SVE nel progetto Bridges of peace sulla sua esperienza a Thessaloniki (Salonicco) in Grecia

Alla scoperta del Caucaso!

Scritto da Giulia Bernardi, volontaria S.V.E. presso l'Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII nel progetto "Spreading Solidarity Promoting Peace" a Batumi, Georgia

SVErienze

Scritto da Jonathan Hernandez Henriquez, volontario S.V.E. presso Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII

Impressioni del “Radio Day” a Serres

Scritto da Emanuele Scapaticci, volontario S.V.E. nel progetto Bridges of Peace a Salonicco, Grecia

Perché fare un’esperienza di SVE in Georgia?

Scritto da Nicoletta Clerici, volontaria SVE nel progetto "Spreading Solidarity Promoting Peace" presso Comunità Papa Giovanni XXIII in Georgia a Batumi

La mia avventura croata

Scritto da Davide Lovato, volontario SVE nel progetto "Uniti nei Balcani" in Croazia presso la Comunità Papa Giovanni XXIII

I miei tre mesi come volontaria SVE in Albania

Scritto da Lucia Malorgio, volontaria SVE nel progetto "Uniti nei Balcani" presso la casa famiglia San Raffaele della Comunità Papa Giovanni XXIII in Albania a Scutari

EVS in Croazia, why not?

Scritto da Marco di Noto, volontario SVE nel progetto "Uniti nei Balcani" in Croazia presso Comunità Papa Giovanni XXIII

Frames form an intercultural journey

Video realizzato dai volontari SVE (Servizio Volontario Europeo) all’interno del progetto B.I.P. Building Inclusion and Peace, nell’ambito del Programma Erasmus+

La sensazione di essere lì, realmente lì

Scritto da Katerina Triantafyllou, volontaria SVE presso Casa della Pace, Mercatino Conca (PU), Italia

Un’altra realtà

Scritto da Katerina Triantafyllou volontaria nel progetto ESC #European roots: youth for a better Union, presso Casa della Pace (PU), sull'esperienza nella casa per minori non accompagnati di Reggio Calabria

Condividere la vita

Scritto da Katerina Triantafyllou, volontaria S.V.E. con l'Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII presso Casa della Pace in Italia

Georgia on my mind

Scritto da Xhildo Tushaj e Beatrice Silvani, volontari SVE nel progetto "ABC- All for Batumi's Children" in Georgia a Batumi presso la Comunità Papa Giovanni XXIII

Thessaloniki: scale, cani, case abbandonate

Scritto da Francesca Visocchi, volontaria SVE nel progetto MEET: Multiply Education and European Tools

Seguendo la regola del “polako”

Scritto da Andrea Zamagni, volontario S.V.E. in Croazia

Il primo mese è passato

Scritto da Michela Sartini, volontaria SVE a Salonicco nel progetto MEET: Multiply Education and European Tools

Storie di confine: vivere nei boschi per superare l’ennesima barriera

Scritto da Christian Cibba, volontario SVE a Salonicco nel progetto Bridges of peace

La mia esperienza croata

Scritto da Andrea Zamagni, volontario SVE nel progetto Community embrace for inclusion, a Vgorac in Croazia presso la Comunità Papa Giovanni XXIII

Quella lunga strada verso Thessaloniki

Scritto da Tommaso Sartori, volontario a Salonicco del progetto Bridges of peace

Un viaggio di scoperta

Alice sta svolgendo Servizio Civile nella casa famiglia Magnificat di Codogno (LO) e in questo articolo ci racconta la sua giornata tipo come volontaria in Servizio Civile tra attività di aiuto compiti, laboratori di cucina, attività al Grest, passeggiate e attività di gioco.

Uno scambio reciproco che arricchisce sempre di più

Il Servizio Civile come uno scambio reciproco che arricchisce sempre di più: ecco quello che sta scoprendo Alice, volontaria in Servizio Civile presso la Comunità familiare Sant'Anna di Fano (PU) nel progetto 2022 Mio fratello rincorre i dinosauri.

Aprire il cuore al prossimo mi fa stare bene

"Vivendolo giorno per giorno, si scopre che il Servizio Civile è un vero e proprio investimento in termini di buona volontà, positività ed energia." Federica, volontaria in Servizio Civile nella casa famiglia "Mia gioia" di Pescara, ci racconta la sua esperienza attraverso una testimonianza scritta e un'intervista rilasciata a Radio Speranza.

Lasciati travolgere dall’inclusione

Essere un volontario in Servizio Civile presso la casa famiglia Manuela di Campli (TE) per Gabriele ha significato buttarsi in qualcosa di nuovo, sperimentarsi nell'ambito della disabilità, cambiare visione del mondo e modo di pensare. E come dice Gabriele: "il Servizio Civile è una delle poche cose che fa capire il senso della vita".

Una vita da proteggere: la storia di Coco

Lucia e Ludovica sono volontarie in Servizio Civile a Pompei (NA) nella casa di accoglienza e fraternità Santa Maria del Cammino. Qui hanno conosciuto Coco e in questo video ci raccontano la sua storia di inclusione "affinché una sedia a rotelle non sia mai un ostacolo ma un trampolino di lancio".

Creare ricordi, la mia esperienza a Casa Mondo

Il racconto di Sama a conclusione della sua esperienza come ESC passato a Casa Mondo, una casa per persone migranti, dove ha scoperto capacità che non sapeva di avere e dove ha capito che nella sua vita, ciò che conta, è creare momenti che poi ricorderà per sempre

Una nota di amore, qui tutti sono benvenuti!

"Tutti hanno diritto ad una famiglia e questo sogno qui si avvera, non si è considerati per il merito ma solo sulla base dell’amore": la casa famiglia Piccoli Angeli di Montegridolfo (RN) descritta da Sophia Elisabeta, volontaria in Servizio Civile nel progetto "222 Mio fratello rincorre i dinosauri".

Servizio Civile al Centro Primavera

"Ciò che mi ha portata a fare questa scelta è stata la possibilità di conoscere una nuova realtà, dove mettere in gioco le mie potenzialità". In questo articolo Tessy, volontaria in Servizio Civile nel progetto 2022 Tandem, ci racconta come si svolgono le giornate al Centro diurno Primavera di Camisano (CR).

Servizio Civile in Veneto

I volontari in Servizio Civile dei progetti 2022 Un fiore che cresce e 2022 Missione famiglia, che si realizzano in Veneto nelle province di Vicenza e Verona, attraverso questo video ci raccontano come sperimentano ogni giorno i valori fondamentali del Servizio Civile.

I sorrisi che parlano

Scopri le attività che costellano l'esperienza di Servizio Civile a Ndola, in Zambia con il racconto di Manuela che ci fa immergere con l'immaginazione nella vita dei ragazzi che incontra tutti i giorni nel Cicetekelo Youth Project

Al di là del mare

In Albania molte donne restano intrappolate in situazioni di violenza domestica o in contesti in cui la loro possibilità di scelta è molto ristretta. Il racconto di Carola che, grazie all’esperienza di Servizio Civile, sta vivendo a Scutari in una casa per donne per cui la scelta non è sempre stata un’opzione

La banalità del bene

"Fra tutti i posti che ho frequentato nel mio anno di servizio civile in Romania, quello che mi è rimasto più a cuore è stato Ferentari. È il peggior quartiere di Bucarest, il “ghetto” dove rimangono intrappolate tantissime persone, quasi tutti rom, la maggior parte tossicodipendenti e molti bambini, figli di persone spesso insufficienti a sé stesse". L'esperienza di Filippo

Investire nei bambini è piantare un seme di amore per il futuro

A Medina, in Brasile, si incontrano tutti i giorni tanti bambini e adolescenti del circondario, per molti di loro frequentare i centri diurni del progetto è una possibilità per sfuggire alla microcriminalità, alla prostituzione, per sperare in un futuro migliore

Le catene dell’indifferenza

Nelle carceri cilene di Temuco e Concepcion va avanti da oltre 80 giorni uno sciopero della fame dei detenuti mentre le istituzioni restano in silenzio, anche di fronte all’aggravarsi delle condizioni di uno dei detenuti che si trova ammanettato ad un letto d’ospedale

Servizio Civile: allenare l’empatia

"I miei timori iniziali (...) sono stati rimpiazzati da un senso di appartenenza ad una famiglia, dalla voglia di scoprire e di aiutare quanto più possibile, non solo gli accolti nella casa ma anche all'esterno, perché questa esperienza mi sta insegnando ancora di più ad "allenare" l'empatia verso il prossimo." Il racconto di Lucia, volontaria in Servizio Civile a Pompei (Na) presso la casa famiglia Santa Maria del Cammino.

La nostra esperienza di Servizio Civile a Casarano

Alberto e Desirè Anna sono volontari in Servizio Civile presso la casa famiglia Myriam di Nazareth a Casarano (LE) e attraverso il progetto "2022 Pronti a vivere" hanno riscoperto i valori dell'inclusione, della solidarietà e della nonviolenza: valori che sperimentano quotidianamente nel rapporto con le persone accolte in casa famiglia.

Buon compleanno Jorge!

Un racconto su Jorge, un componente della casa di Santiago del Cile in cui ogni anno vivono i Caschi Bianchi che partono con l’APG23 che quest’anno è diventato come un fratellone per le volontarie

Scoprirsi costruttori di una società più equa – GALLERIA FOTOGRAFICA

Durante la loro settimana Eric e Hanane, i volontari in Servizio Civile nei Paesi Bassi, si spendono in tanti progetti sul territorio diventando costruttori attivi di luoghi di supporto a persone e famiglie in situazioni di disagio

Amore e consapevolezza

Il Servizio Civile permette di scoprire se stessi, gli altri e la realtà che ci circonda in "una sorta di scambio reciproco da cui nessuno ne esce perdente". Questo è ciò che sta scoprendo Cristina, volontaria in Servizio Civile presso il centro diurno La Pietra Scartata di San Clemente (RN).

Cosa mi rende davvero felice?

Andrea, volontario in Servizio Civile nel progetto di Valdivia, in Cile, racconta le attività che svolge nella sua esperienza e la vita della casa per migranti in cui condivide la quotidianità con gli ospiti della casa, alla scoperta di ciò che lo rende davvero felice

La storia di A.

Alice è una volontaria in Servizio Civile nel progetto "2022 Tandem" e in questo articolo ci racconta la storia di uno dei ragazzi accolti nella casa famiglia Buscarina di Crema (CR) che ha conosciuto attraverso l'esperienza del Servizio Civile.

Riscoprirsi giorno dopo giorno

"La comunità è per me diventata un ambiente in cui giorno dopo giorno riscopro sempre di più me stesso sia da un punto di vista caratteriale che relazionale." Le parole di Michele, volontario in Servizio Civile a Lonigo (VI) per descrivere la comunità terapeutica San Daniele in cui sta svolgendo servizio.

Un anno speso vicino agli ultimi a Brema

Nel loro periodo di servizio civile Marta e Anna Maria stanno vivendo la vita di tutti i giorni con persone che vengono dalla strada, gestiscono un club per marinai e collaborano nell'unità di strada. Scopri i progetti che compongono la loro quotidianità

Non benvenuti a Bangkok

L’arrivo a Bangkok è stato come una doccia fredda per Emmanuele che, tramite la vita condivisa con le madri dei ragazzi disabili che abitano insieme a lui, si interroga sulla sua felicità

Un anno per rinascere

Teresa ripercorre la sua esperienza di Servizio Civile dall’inizio, da quando è entrata in punta di piedi nella pronta accoglienza Madre Teresa Di Calcutta di Fasano (BR) ad oggi che riconosce quanto questa esperienza l’abbia arricchita e le abbia permesso di mettersi in discussione.

La vida en el Wallmapu

Nel condividere la vita con le comunità mapuche, Nicolò scopre nuove concezioni del mondo e riesce così a comprendere la lotta che da centinaia di anni queste comunità stanno portando avanti contro lo stato cileno che si mostra sempre più cieco alle richieste di autodeterminazione di questo popolo

Allargare gli orizzonti

Attraverso il Servizio Civile al Centro Primavera di Camisano, Silvia ha potuto allargare i suoi orizzonti scoprendo la comunità da una nuova angolatura e conoscendo nuove persone che hanno fatto scelte di vita e di condivisione importanti. "Mettendomi in gioco scopro ogni giorno delle capacità che non pensavo di avere, scopro la bellezza degli altri, ma anche la mia."

Le piccoli grandi differenze a La Paz

Della quotidianità nei progetti ciò che rimane più dentro ad Elisa e Giulia sono le piccole cose, così come è la loro presenza lì per le persone che incontrano, un insieme di piccoli gesti che però fanno una grande differenza

Tra luce e buio

Sara è una volontaria in Servizio Civile presso la comunità terapeutica di Denore, a Ferrara. Di questo anno di servizio civile sta apprezzando tutte le esperienze, gli incontri, le testimonianze e le formazioni: "momenti significativi che fanno riflettere e permettono di confrontarsi con gli altri".

I sorrisi dei senza voce di Santiago

Molte persone in Cile vivono in condizioni di isolamento sociale a causa della loro condizione economica o sociale, il loro sorriso diventa un dono - il racconto di Eleonora

Un piccolo universo di emozioni

Emanuela, volontaria in Servizio Civile, in questo articolo ci racconta che il Servizio Civile nella cooperativa sociale Terra D'incontro di Montecassiano (MC) è come un treno in arrivo che quando passa devi scegliere se salirci sopra lasciarti e spettinare dal vento. "Ho dato la possibilità a me stessa di superare i miei limiti, farmi “spettinare” l’anima, mettendo in discussione tutto ciò che sapevo finora sulla vita e confermarlo o cambiarlo."

Un amore da condividere

Giovanna e Mattia sono volontari in Servizio Civile presso il centro diurno “Il Girasole” di Sorso (SS) nel progetto “2022 Fatto da me” e in questo articolo ci raccontano quanto il Servizio Civile sia un'esperienza di continua crescita e apertura verso gli altri e verso la realtà che li circonda.

Nove sotto un tetto

Giada, volontaria in Servizio Civile a Mombaroccio (PU), ci racconta come il servizio civile ogni giorno di più le stia sconvolgendo la vita. "È un qualcosa che ogni giorno ti arricchisce, che ti insegna, perché io ho imparato molto stando li con loro. Ognuno ha una storia alle spalle e ha le sue fragilità e le sue qualità ed è importante valorizzare ogni aspetto."

Se in pochi secondi tutto ciò che hai andasse in fumo?

“J esce dal campo, a noi interdetto, e ci racconta che sono andati a fuoco sei container e molte famiglie sono rimaste senza niente”. Un incendio nel campo profughi di Ritsona, in Grecia, non è purtroppo un evento isolato, ma un’emergenza all’ordine del giorno

Piantare semi nella vita dei ragazzi di Marituba

A Marituba molti bambini e ragazzi vivono in condizioni di disagio familiare e sociale, per loro è difficile partecipare alla scuola ed evitare cattive strade diventa molto difficile. Nel progetto in cui presta servizio, Marco sta scoprendo che quello che può fare è, intanto, piantare un semino nella vita di questi ragazzi.

(Stra)ordinaria quotidianità

"Le formazioni, le attività al centro di aggregazione e tanto altro ancora mi mettono sempre di fronte a nuovi sguardi e a nuove storie. E proprio a questi sguardi mi sono affezionata. " Il racconto di Matilde, volontaria in Servizio Civile presso la casa famiglia Piccola Betlemme a Ceranesi (GE).

L’essere in viaggio e l’essere insieme

Il racconto di Bianca, dal Cile, sulla sua esperienza di servizio civile che le sta regalando due sensazioni: quella dell'essere in viaggio e quella dell'essere insieme

Crescere insieme

"Durante questi primi mesi mi sono resa conto dell’importanza dell’ascolto: più di parole di conforto o consigli, è fondamentale a volte dimostrarsi disposti ad accogliere le parole, le paure, i desideri… di chi ti sta davanti." Il Servizio Civile al Pungiglione di Mulazzo (MS) raccontato da Caterina, volontaria in Servizio Civile nel progetto "2022 Sulla via del perdono".

L’inizio di una riscoperta

Miriana ha iniziato il Servizio Civile presso la comunità terapeutica Don Oreste di Forio (NA) a maggio 2023 e in questo articolo ci racconta come questa esperienza sia stata l'inizio di una riscoperta di se stessa e di ciò che le sta intorno.

I regali della quotidianità di Nairobi

Da quando siamo arrivati ogni giorno è un regalo di incontri, emozioni, luoghi, persone e anche difficoltà. Vivere con la gente del posto ti permettere di conoscere una cultura nuova con le sue bellezze e le sue contraddizioni.

Servizio Civile: una scelta che si scopre vivendola!

"Il Servizio Civile è un’opportunità e una scelta, anche se puoi non esserne subito pienamente consapevole, per aprirsi agli altri e scoprirsi collaboratori di una società che ha cura di tutti." Con queste parole Ludovica, volontaria in Servizio Civile a Pompei (NA), ci racconta la sua esperienza e ci spiega in che modo il Servizio Civile è difesa civile non armata e nonviolenta.

Crescere insieme

Alessia, dopo esser giunta a metà della sua esperienza di Servizio Civile, ci racconta quello che ha vissuto nella casa famiglia Regina della Pace di Locri, le persone che ha incontrato e com'è cambiata in questi mesi.

Qualcosa su Santiago del Chile e il servizio civile

Nella sua quotidianità cilena, Viola sta scoprendo che le persone che incontra, bisognose di aiuto, complesse e fragili, le si pongono davanti come uno specchio, rivelandole la sua stessa fragilità e complessità

Il braccio sinistro di Ət

Ad Angels’ Home vivono diverse persone con disabilità, con loro Paola, Casco Bianco in Servizio Civile, vive la quotidianità, con loro ride e gioca.

Cosa succede nell’Egeo: saprò ancora soffrire?

Respingimenti tra Grecia e Turchia nelle acque dell’Egeo, aggiornamenti da Maddalena e Pietro, Corpi Civili di Pace ad Atene

La mia prima impressione di Casa Mondo

Scritto da Sama Fekry volontaria ESC - European Solidarity Corps nel progetto “ESC in supporting asylum seeker and underprivileged adults – Italy”, presso Comunità Papa Giovanni XXIII a Casa Mondo, struttura per persone richiedenti protezione internazionale
Caschibinachi_cile_golpe_manifestazioni

Un primo sguardo sul Cile a 50 anni dal golpe

Il primo sguardo di Giuseppe a Valdivia, fra presente e storia, fra violenza di ieri e di oggi.