La storia di A.

Alice è una volontaria in Servizio Civile nel progetto “2022 Tandem” e in questo articolo ci racconta la storia di uno dei ragazzi accolti nella casa famiglia Buscarina di Crema (CR) che ha conosciuto attraverso l’esperienza del Servizio Civile.

Riscoprirsi giorno dopo giorno

“La comunità è per me diventata un ambiente in cui giorno dopo giorno riscopro sempre di più me stesso sia da un punto di vista caratteriale che relazionale.” Le parole di Michele, volontario in Servizio Civile a Lonigo (VI) per descrivere la comunità terapeutica San Daniele in cui sta svolgendo servizio.

Un anno speso vicino agli ultimi a Brema

Nel loro periodo di servizio civile Marta e Anna Maria stanno vivendo la vita di tutti i giorni con persone che vengono dalla strada, gestiscono un club per marinai e collaborano nell’unità di strada. Scopri i progetti che compongono la loro quotidianità

Non benvenuti a Bangkok

L’arrivo a Bangkok è stato come una doccia fredda per Emmanuele che, tramite la vita condivisa con le madri dei ragazzi disabili che abitano insieme a lui, si interroga sulla sua felicità

Un anno per rinascere

Teresa ripercorre la sua esperienza di Servizio Civile dall’inizio, da quando è entrata in punta di piedi nella pronta accoglienza Madre Teresa Di Calcutta di Fasano (BR) ad oggi che riconosce quanto questa esperienza l’abbia arricchita e le abbia permesso di mettersi in discussione.

La vida en el Wallmapu

Nel condividere la vita con le comunità mapuche, Nicolò scopre nuove concezioni del mondo e riesce così a comprendere la lotta che da centinaia di anni queste comunità stanno portando avanti contro lo stato cileno che si mostra sempre più cieco alle richieste di autodeterminazione di questo popolo

Allargare gli orizzonti

Attraverso il Servizio Civile al Centro Primavera di Camisano, Silvia ha potuto allargare i suoi orizzonti scoprendo la comunità da una nuova angolatura e conoscendo nuove persone che hanno fatto scelte di vita e di condivisione importanti. “Mettendomi in gioco scopro ogni giorno delle capacità che non pensavo di avere, scopro la bellezza degli altri, ma anche la mia.”

Le piccoli grandi differenze a La Paz

Della quotidianità nei progetti ciò che rimane più dentro ad Elisa e Giulia sono le piccole cose, così come è la loro presenza lì per le persone che incontrano, un insieme di piccoli gesti che però fanno una grande differenza

Tra luce e buio

Sara è una volontaria in Servizio Civile presso la comunità terapeutica di Denore, a Ferrara. Di questo anno di servizio civile sta apprezzando tutte le esperienze, gli incontri, le testimonianze e le formazioni: “momenti significativi che fanno riflettere e permettono di confrontarsi con gli altri”.

I sorrisi dei senza voce di Santiago

Molte persone in Cile vivono in condizioni di isolamento sociale a causa della loro condizione economica o sociale, il loro sorriso diventa un dono – il racconto di Eleonora